News News

Indietro

UN RICCO CALENDARIO EVENTI AL MERCATINO

UN RICCO CALENDARIO EVENTI AL MERCATINO

UN RICCO CALENDARIO EVENTI AL MERCATINO

Dalla macinazione in diretta del mais, alla lavorazione dal vivo col tornio della creta fino alla realizzazione del burro con una zangola antica. Queste sono solo alcune delle dimostrazioni che verranno proposte alla ventiduesima edizione del Mercatino di Natale di Trento, che si svolgerà dal 21 novembre al 6 gennaio 2016 in piazza Fiera e in piazza Cesare Battisti. Non sono dunque vendita di oggetti e souvenir, il Mercatino diventa un viaggio alla scoperta dell'artigianato locale, dell'enogastronomia trentina e dei prodotti del territorio. Una vetrina delle vallate del Trentino, le quali mettono in mostra le proprie peculiarità e tipicità.  Quest'anno Trento Fiere, organizzatrice della manifestazione, ha deciso di ampliare l'offerta e di presentare un calendario di eventi, dimostrazioni e laboratori aperti al pubblico durante tutti i 46 giorni di Mercatino.  Dopo l'inaugurazione di sabato 21 novembre prevista per le 10 in piazza Fiera, a seguire alle 11 con la banda di Mattarello in piazza Cesare Battisti, il calendario di dimostrazioni entra nel vivo già domenica 22.  La mattina infatti si potrà assistere alla macinazione in diretta del granturco, oppure partecipare alla creazione di candele profumate in piazza Battisti o assistere al maestro Federico Vanzo che scolpisce uno gnomo da un tronco d'albero.  Per permettere a tutti gli espositori di proporre le proprie iniziative, Trento Fiere ha creato no "Spazio Dimostrazioni" all'entrata del polo enogastronomico, dove si alterneranno gli artigiani con varie dimostrazioni. Da segnalare alcuni eventi musicali in particolare: l'intrattenimento con le "Fisarmoniche di Thomas" e dell' Associazione culturale Zampognari (29 dicembre) che avverranno in piazza Cesare Battisti, l'esibizione del Corno delle Alpi (piazza Fiera e Battisti) e del Coro Paganella il 12 dicembre, sempre in piazza Battisti, oltre che in due chiese cittadine. Per quanto riguarda la gastronomia ci saranno degustazioni guidate di prodotti tipici: come la Mortandela della Val di Non, salumi tipici trentini, tisana e pane nero e uno showcooking di Gnocconi di ricotta affumicati, oltre che una dimostrazioni di come si realizzano i Crauti.  I più piccoli potranno ascoltare storie e usare la propria fantasia per realizzare dei disegni sulle emozioni, presso la casetta della libreria Erickson, scrivere una lettera a Babbo Natale, che sarà presente ogni fine settimana in piazza Fiera nella casetta di Milù e il 13 dicembre, potranno ricevere caramelle o carbone da Santa Lucia e dal suo asinello. Per grandi e piccini, il 23 dicembre nel pomeriggio, il Mercatino farà gli auguri di Natale alla città, con una maxi merenda ed intrattenimento in  piazza Battisti.  Gli eventi si concluderanno il 6 gennaio 2016 con il saluto delle Befane, quando calerà il sipario su questa edizione del Mercatino di Natale. 

 


Mercatino Greenicona