Trento Trento

Trento è un comune italiano di oltre 115 mila abitanti, capoluogo dell'omonima Provincia.

Secondo la tradizione latina il toponimo Trento deriva da Tridentum (nome assegnato dai Romani) per via dei tre colli (Monte Verruca o Doss Trent, Dosso Sant'Agata e Dosso di San Rocco) che circondano la città.

Situata nella Valle del fiume Adige, la città si trova in un punto di convergenza tra le valli che conducono dal Brennero alle Dolomiti, dal Lago di Garda a Verona e a Venezia.

La città, estesa per circa 11 ettari con un regolare impianto urbanistico a maglia quadrata, è circondata da mura a est, a sud e a ovest. A nord è protetta dal fiume Adige con il suo porto fluviale.

Incastonata nel cuore delle Alpi, Trento si è sviluppata maggiormente al tempo dei Romani.

Di quel periodo conserva ancora parecchi elementi, a partire dallo spazio archeologico sotterraneo di piazza Cesare Battisti per continuare con la basilica paleocristiana, che offrono rari ma completi esempio di urbanistica romana, in un allestimento affascinante e suggestivo.

Nel corso della sua millenaria evoluzione Trento ha saputo attrarre elementi di tradizioni tra loro molto diverse, provenienti dal Nord e dal Sud Europa, fondendoli in un mix davvero unico, tanto da essere stata scelta come sede del Concilio della Controriforma (1545-1563).

Dal punto di vista culturale la città propone una gamma davvero ampia di alternative: dalla Storia che si respira nel Castello del Buonconsiglio agli aspetti particolari della vita della Chiesa presentati al Museo diocesano, dalle iniziative ed eventi a carattere scientifico del nuovo MUSE all'arte moderna di Palazzo delle Albere. Da non perdere poi le Gallerie di Piedicastello e il Doss Trento, dove ci si potrà immergere nella storia del Trentino e delle truppe alpine.

Ed in inverno Trento diventa la capitale alpina del Natale, grazie ad uno dei mercatini più rinomati e apprezzati d'Europa.

Mercatino Greenicona