News News

Indietro

IL MERCATINO DI NATALE SEMPRE PIU' GREEN

IL MERCATINO DI NATALE SEMPRE PIU' GREEN

IL MERCATINO DI NATALE SEMPRE PIU' GREEN

Il mercatino di Natale di Trento è sempre più attento all'ambiente e all'ecologia. Da quest'anno è stata completamente abbandonata la plastica a favore di stoviglie in ceramica e biodegradabili. E' stata potenziata la raccolta differenziata sia per i visitatori che per gli espositori e verrà organizzata un'iniziativa "ecologica" con la somministrazione di un questionario da dei volontari di associazioni ambientaliste cittadine sulle buone pratiche adottate e da adottare all'interno del Mercatino di Natale.  Delle azioni,  volute dagli organizzatori - Trento Fiere Spa - nell'ottica di caratterizzare sempre più l'evento come "ambientalmente sostenibile".

Dunque, i visitatori gusteranno canederli, zuppe, polenta e gulasch con piatti e posate compostabili. Le bevande calde verranno invece servite in tazze in ceramica lavabili.  All'interno delle casette del polo enogastronomico sono state infatti montate delle lavastoviglie, per poter lavare, dopo ogni utilizzo, le 8 mila tazze che vengono distribuite per bere vin brulè e altre bevande calde ai visitatori.

Gli espositori contribuiscono facendo  la propria raccolta differenziata e, a fine giornata, espongono i sacchi divisi per organico, imballaggi leggeri, carta e vetro fuori dalla propria casetta. I visitatori hanno a disposizione dei bidoni di colore diverso, a seconda del rifiuto, con delle illustrazioni sia in italiano che in inglese, per essere aiutati nel fare la raccolta differenziata in modo corretto. Tutti i piatti, i bicchieri, le posate e i tovaglioli vengono gettati, a fine consumazione, nell'organico. Un'azione che permette di ridurre al minimo il rifiuto "residuo", ovvero tutto quel materiale che non può essere nè riciclato nè avviato a recupero.

Ai visitatori del Mercatino, in collaborazione con il servizio Ambiente del Comune di Trento e Dolomiti Ambiente, verrà sottoposto un questione nel quale si andrà a testare il gradimento da parte dell'utente dell'eventuale introduzione, in un futuro, del piatto in ceramica e la disponibilità di un successivo acquisto, dopo la consumazione, quale ricordo del Mercatino di Natale e della città di Trento. Il questionario intende, infine, raccogliere eventuali altre proposte migliorative in campo ambientale che provengono proprio dai visitatori.

 


Mercatino Greenicona